Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

 

Avviso pubblico per il finanziamento di interventi formativi di riqualificazione- Formazione per la crescita  Abruzzo

 
 

 

Chi può presentare la domanda?


Possono presentare domanda le MPMI (micro, piccole e medie imprese) del settore privato, incluse le cooperative, aventi una sede legale e operativa nella regione Abruzzo oppure aventi sede legale fuori dall’Abruzzo ma almeno una sede operativa ubicata nel territorio regionale. Le imprese prima dell’avvio delle attività formative devono essere iscritte alla C.C.I.A.A. e risultare attive nel territorio regionale.

L’avviso che cosa finanzia?


Linea 1: Interventi di formazione, diretti al personale neoassunto al fine di consolidarne la posizione in azienda;
Linea 2: Interventi formativi di potenziamento del management delle MPMI collegati ad obiettivi di rilancio aziendale e/o alla riconversione, e/o alla costituzione di nuovi rami di azienda per offrire nuovi prodotti, per aggredire nuovi segmenti di mercato o nuovi mercati.
Le imprese possono candidarsi per entrambe le Linee 1 e 2 e la formazione può essere erogata presso la sede aziendale se conforme alle normative vigenti in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro.


Chi sono i destinatari della formazione ?


I destinatari della Linea 1 devono essere lavoratori neoassunti a tempo indeterminato o determinato a far data dal 6 dicembre 2016 o soggetti da assumere entro l’avvio del Progetto formativo.
Requisiti destinatari della Linea 1:  i lavoratori devono essere residenti in Abruzzo e prima dell’assunzione, devono risultare iscritti ad un centro per l’impiego  e disoccupati percettori di ammortizzatori sociali (mobilità ex legge 223/91 anche in deroga, Naspi, Aspi, Discoll) o disoccupati che abbiano, a far data dall’1.1.2015, usufruito di ammortizzatori sociali (mobilità ex legge 223/91 anche in deroga, Naspi, Aspi, Discoll).

I destinatari della Linea 2 sono i manager già in forza presso l’azienda, a prescindere dalla forma contrattuale, il titolare, i soci non dipendenti, gli amministratori, i consiglieri.

Quanto ammonta il finanziamento massimo?

La percentuale massima di finanziamento posta a carico della Regione Abruzzo dipende dal regime d’aiuto prescelto dall’impresa:
• in caso di de minimis (Reg.(UE)1407/2013) viene rimborsato il 100% dei costi ammissibili; L’importo massimo del finanziamento pubblico concedibile in favore dell’impresa non può essere complessivamente superiore ad € 200.000 in caso di de minimis (Reg.(UE) 1407/2013) e a € 100.000 in caso di aziende attive nel settore dei trasporti su strada.
• in caso di aiuti alla formazione (Reg. (UE) 651/2014 art. 31) le percentuali massime di rimborso sono il 60% dei costi ammissibili per imprese medie, elevabili fino al 70% in presenza di lavoratori con disabilità e svantaggio, il 70% in ogni caso per imprese micro e piccole; l’importo massimo non può essere superiore a 500.000.
Le candidature devono essere inviate a partire dal 27 aprile 2017 dalle ore 9:00

TALENTFORM ABRUZZO in qualità  di  Organismo di Formazione accreditato presso la Regione Abruzzo per la Macrotipologia “Formazione Continua” è a disposizione per:
•  Fornire approfondimenti e Consulenza dedicata
•  Predisporre la richiesta di finanziamento
•  Occuparsi di tutti gli aspetti tecnici burocratici ed organizzativi atti ad erogare e finanziare le attività formative
Per presentare tempestivamente la richiesta di finanziamento 
contattaci ai seguenti recapiti:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o chiamare direttamente al 085/6922196


Pin It